13 commenti su “Zuppa inglese

  1. Su un mio vecchio libro di cucina si racconta che “la zuppa inglese” risalga all’epoca vittoriana: una vedova di buona famiglia si trovò costretta a cercare lavoro per mantenere i suoi due bambini ancora molto piccoli. Andò a lavorare come governante in una famiglia benestante e ogni giorno raccoglieva e conservava in una scatola di metallo, foderata con carta oleata, i pasticcini avanzati che aveva servito all’ora del tea e, per non farli ammuffire, li spruzzava con un po’ di liquore. Ogni domenica andava a trovare i suoi bambini che stavano in un istituto e portava loro quei dolci.
    Non so se sia una storia vera, ma la trovo poetica.

      • Beata te, qui le nonne non facevano tanti dolci anzi per niente ai miei tempi. Certo il tiramisù è più veloce a dirti la verità io la preparo a volte con i savoiardi certo non è la classica ma ci piaceva.
        Buon Pomeriggio a te MIrna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...