25 commenti su “Bella la notte d’estate….

  1. Ciao Mirna, scrivo questo saluto anxche perche’ cosi’ facendo Firefox mi chiede username e password (che’ me lo chiede ogni volta che entro…- internete explorer non me lo chiede ma zoppica, questo invece, una volta entrato… ), ciao ciao 🙂

      • Infati Mirna. Ogni volta che apro “Firefox” per entrare in “maerghian music blog” mi chiede username e password- anche se “l’ltima volta” ho messo pure la spunta su “ricordami” o “remember me” che dir si voglia, e’ la stessa cosa-almeno per me che parlicchio inglese – battutina 🙂 .-.
        Ma sai che ti dico? Noi sardi diciamo “mindi fazzu una conca manna”. Tradotto alla letera vi va ridere perche’ vuol dire “me en faccio una testa grande”. ma e’ il nostro “non me po’ frega’ de meno”. Ci ho messo la password ed ho fatto il post 🙂 Vieni a vederlo, appena puoi.
        Dieci ore anche oggi- avevo il rientro, se conti il viaggio sono undici ore-. Se avessi tempo, l’altro blog lo farei fumare. Davvero Mirna. Le idee non mi mancano, ho gia’ alcuni abbozzi di post. Dico “l’altro blog” perche’ li’, come sai, faccio le cose piu’ impegnative. Per esempio, hanno scoperto una nuova particella, detta Xi, che conferma la teoria dell’universo standardavrei un bel da dirvi,su questo-. Per farti un esempio. Ciao-oops, mezzanotte meno dieci, e devo ancora fare i piatti. Quando dico “non ho tempo”….. so cosa dico 🙂
        Ciao.

  2. Qui stanotte ha piovuto giù a secchioni, con fulmini e tuoni, pareva il finimondo. Adesso, da un’ora, ha ripreso a piovere a secchiate, per fortuna non c’è vento; sopra le nuvole qualcuno gioca a bocce e impreca di brutto, speriamo che venga tant’acqua da rimpinguare i nostri laghi e i fiumi, dopo ci lamenteremo per le alluvioni.
    Da venerdì è iniziata la festa sull’aia dell’AVIS e questa sera ci sarà la briscolata e, come ogni anno, durante la briscolata i giocatori, sotto ai tendoni, saranno rinfrescati dalla pioggia.
    Vallo a capire Giove Pluvio, mi sa che si diverte anche lui a farci i dispetti.

    • Io in realtà amo di più l’autunno, dell’estate amo solamente le ore di luce, per il resto il troppo caldo mi squaglia, d’inverno se fa freddo ti copri, ma d’estate se non puoi stare in acqua tutto il giorno a volte è davvero dura e non si può tapparsi in casa col condizionatore, a volte si è costretti ad uscire e boccheggiare…..
      Ciao Laura, buona settimana 😘💞

  3. “Ma vuoi mettere la notte d’inverno, sotto al piumone, senza sudare, con il rumore della pioggia fuori..e svegliarti con l’ennesimo raffreddore, magari il quarto da novembre, essere a febbraio e beccarsene altri due prima della fine di marzo. Telefonare al lavoro “oggi non posso venire”, andare dal medico e fare tre giorni- se bastano- in malattia ad aspettare il mesico fiscale” (tratto da una storia vera- che si ripete ogni anno, raffreddore piu’ raffreddore meno, da novembre a marzo-).
    Una notte d’estate, e’ vero, fa caldo, insonnia frequente, alzarsi per bere eccetera. Ma per tutta la stagione svaghi, mare, concerti in piazza, gente in piazza, amici che vengono in ferie e te li vedi, alcuni a giugno, altri a luglio o a settembre. Poi, se si conta la fortuna -lo ammetto- di non soffrire il caldo, ben capite quanto io ami l’estate e odi l’inverno. Ma di brutto…. E’ proprio vero, che..”e tu mi dici tutto e’ relativo…” (Guccini). Ciao Mirna 🙂

    Marghian

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...