30 commenti su “buondì

  1. Io non credo che il buongiorno cominci sempre dal mattino, molto spesso non e’ cosi’ (ricordi il mio commento come critica al proverbio?); ma se al mattino prendiamo un caffe’, allora la cosa cambia: il buon giorno comincia dal mattino. Ciao Mirna, notte buona 🙂

    Marghian

          • Infatti, un vizio che aiuta ad intraprendere il viaggio in macchina e sei o nove ore di chiuso in ufficio.
            Anche la sera ha il vizio in bocca: davanti alla televisione, dopo aver cenato. E circa sette, otto sigarette durante questo lasso di tempo “mattina- sera”.
            Ah, i caffe’ sono invece a volte due, a volte tre: due quando non ho il rientro pomeridiano, alla mattina e al tardo pomeriggio e tre quando ho il rientro, ne prendo anche uno- con sigaretta.. dopo la pausa pranzo, prima di ritornare in sede. Altri quattro anni ragà… Spero tre, puo’ essere cosi’ se l’anno prossimo non ci sara’ un ulteriore “scatto”. Non pensiamoci, dico per me.

            Hai visto? Mannoia seconda. Ma non c’e gara per lei, l’ho scritto poco fa in commento da me.Ciao Mirna e buona domenica 🙂

            Marghian

          • Avevo smesso di fumare, ho ripreso, ma ora le assapro, la prima del mattino nei cinque minuti del tragitto al lavoro in macchina, poi le altre nella pausa caffè, insomma ho scelto di gustarmi solo le migliori…prima mi accendevo una sigaretta e mentre la fumavo, mi chiedevo il perchè l’avevo accesa…era diventato tutto meccanico….
            Peccato che la mannoia sia arrivata solo seconda, meritava il primo posto, ma pazienza , la giuria ha dato il suo verdetto….

          • (avevo perso il commento, avevo fatto “copia” ma solo delle ultime parole. Ricomincio). Ciao MIrna.
            “la prima del mattino nei cinque minuti del tragitto al lavoro in macchina”. Guarda, proprio come me che mi accendo la prima sigaretta automaticamente quando esco dal bar in centro, salgo in macchina la spengo che ho gia’ fatto un mezzo chilometro fuori dal paese. Ne accendo un’altra mezz’ora dopo quando arrivo ad Oristano prima di aprire l’ufficio alle 7,50 (come impiegato addetto anche alla vigilanza e custodia, ho l’incarico io di aprire l’ufficio assieme ad altri due). Durante il servizio di mattina resto senza fumare anche tre ore, me ne accendo una o due, fino alle 14 quando non sono di rientro. Poi, di rientro fumo ovviamente dopo il caffe’ della pausa pranzo. Poi sono una a meta’ pomeriggio, una alla sera quando rientro in paese verso le 18,45. E altre due o tre alla sera. Mai in casa, mai a letto, vado a fumare in cortile. Alò massimo una, in cucina, dopo cena,guardando la TV .
            Ah, non ho pensato di smettere, mi piace.. 🙂 .” la vita, è tanto poco quello che ce da, e allora e’ mejo mettese a fuma’” (“a canta’” dice la canzone, la ricordi? Il grande Nino Manfredi, 2M’è nata all’improvviso una canzone”). Ciao, adesso non perdo il commento.Buona notte 🙂

            Marghian

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...